Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Maxi sequestro di beni al clan Mancuso: Monza si sveglia con le sirene

Nuova operazione contro la 'ndrangheta in Brianza. Si chiama Sunrise l'inchiesta condotta dai carabinieri di Monza.

MONZA -  La Brianza si sveglia ancora una volta con le sirene dei carabinieri. Si chiama "Sunrise" la maxi inchiesta condotta dal Nucleo Investigativo dei carabinieri di Monza che ha portato a una serie di sequestri preventivi di beni mobili ed immobili ritenuti riconducibili a Salvatore Mancuso, boss dell'omonima cosca di 'ndrangheta attiva tra Limbadi e Nicotera. L'operazione è scattata alle prime ore del mattino, in contemporanea nelle province di Monza, Milano, Como, Brescia, Bergamo e Vibo Valentia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi sequestro di beni al clan Mancuso: Monza si sveglia con le sirene

MonzaToday è in caricamento