Tallio, trovate tracce nelle erbe per tisana nella casa dei coniugi ricoverati

Tracce di tallio in quantità superiore alla soglia minima di sicurezza sono state rinvenute in una tisana trovata a casa degli ultimi coniugi ricoverati

Foto repertorio

Il giallo del tallio, il metallo killer che ha causato la morte di tre componenti di una famiglia a Nova Milanese e intossicato altre cinque persone, ricoverate in ospedale, forse potrebbe avere una soluzione.

Sono state rinvenute tracce di tallio in quantità superiore alla soglia minima di sicurezza in una tisana campionata a casa di Alessio Palma e Maria Lina Pedon, la coppia di coniugi ultraottantenni di Nova Milanese ricoverati da metà novembre per avvelenamento da tallio.

Le erbe "contaminate" sono state trovate a casa della coppia, all'interno di un contenitore privo di indicazioni relative alla marca e alla provenienza: gli acertamenti sulla composizione e sull'eventuale presenza di tallio nella tisana sono stati effettuati dai tecnici dell'Agenzia Tutela Salute per la provincia di Monza e Brianza. Le erbe sono state attenzionate nel corso dell'ultimo sopralluogo effettuato dai carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I test, eseguiti a Torino presso l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale, hanno consegnato un risultato inequivocabile, evidenziando la positività al tallio di alcune erbe da infuso che non risultano di fabbricazione commerciale e sul quale sono in corso ulteriori verifiche per capirne la provenienza e risalire a chi potrebbe averle preparate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento