menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tapiro d'Oro per il parroco di Besana

Tapiro d'Oro per il parroco di Besana

Striscia a Besana Brianza, Tapiro d'Oro a don Massimo

Il prete superstite della tragedia della Costa Concordia (che aveva detto di essere a un ritiro spirituale) riceve il non proprio "agognato" premio di Striscia la Notizia. "Lo dedico a un certo modo di far giornalismo", dice

"Il prete suo malgrado più famoso del momento": è così che Valerio Staffelli, in trasferta a Besana Brianza, ha definito don Massimo Donghi, che aveva giustificato una settimana di assenza per un ritiro spirituale e invece si trovava sulla Costa Concordia.

Inevitabile il "Tapiro d'Oro": e i commenti dei compaesani sono quasi tutti negativi. "Meno male che almeno era con la mamama", uno dei più teneri. E poi: "Ci ha presi in giro portando avanti la bugia per un po'". E ancora: "Dice a noi di non mentire...".

Addirittura un besanese sostiene, davanti alle telecamere di Striscia, che il parroco "ha tirato su i soldi, ha fatto una questua dicendo che aveva bisogno di fare il ritiro, e queste pie povere bigotte hanno pagato". Commento un po' polemico, che forse andrebbe verificato.

E lui come ha preso il Tapiro? L'ha preso molto bene, a giudicare dal servizio. "Mi mancava... posso fare una dedica? Lo dedico a un certo modo di fare giornalismo". Alle domande di Staffelli, invece, non ha risposto. Il servizio è andato in onda ieri sera.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento