rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Turista olandese si improvvisa tassista in triciclo per il Gp: maxi multa per un 40enne

Per l'uomo, olandese, una sanzione di 1800 euro e il sequestro del mezzo

Era arrivato a Monza forse per assistere al Gran Premio e, con l'occasione aveva improvvisato un business che però, anzichè arricchirlo, gli è costato una multa salata. 

Un turista olandese di 40 anni venerdi' è stato sorpreso a ridosso del Parco di Monza alla guida di un triciclo a pedalata elettrica assistita che aveva adibito a taxi per il trasporto dei turisti fino al circuito dell'Autodromo. Per l'attività, completamente abusiva, l'uomo non aveva alcuna autorizzazione e le tariffe partivano da un minimo di due euro fino a somme più elevate a seconda della distanza da percorrere e dei passeggeri.

Gli agenti della polizia locale hanno sorpreso il tassista abusivo in risciò all'ingresso di Vedano dopo che, forse, il 40enne aveva appena accompagnato a destinazione gli ultimi turisti e fatto l'ultima corsa. Probabilmente il turista olandese intercettava i turisti diretti in Autodromo in centro Monza e qui offriva loro un passaggio alternativo alle navette o ai taxi.

La polizia locale ha multato l'uomo con una sanzione di 1800 euro per la mancata autorizzazione a esercitare l'attività e il veicolo, che viaggiava in condizioni tali da compromettere la sicurezza dei passeggeri, è stato sequestrato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista olandese si improvvisa tassista in triciclo per il Gp: maxi multa per un 40enne

MonzaToday è in caricamento