rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico

In piazza Cambiaghi arriva il tatuatore a "domicilio" per i senzatetto

E' rimasto senza parole il passante che in quel momento stava attraversando la piazza

Si siede sul muretto e poi tira fuori dalla valigetta tutti gli arnesi. Anche un rotolo di carta per disinfettare l'attrezzatura, mentre seduto il "cliente" osserva il lavoro. Prima di iniziare attacca la sua attrezzatura al generatore comunale utilizzato dagli operatori del mercato del giovedì e del sabato. Il tutto alla luce del sole, mentre i passanti attraversano la piazza.

Un tatuatore a "domicilio" quello che nel pomeriggio di mercoledì 15 dicembre si è recato in piazza Cambiaghi a Monza per realizzare il tatuaggio a uno dei ultimi irriducibili senzatetto che vivono nello spiazzo a due passi dal centro. La voce si deve essere diffusa in fretta visto che nell'arco di una decina di minuti si era già formata la fila. 

"Non ci sono parole per commentare - dichiara il lettore che ha inviato la foto alla redazione di MonzaToday -. Adesso il degrado è arrivato al punto che vengono fatti i tatuaggi in mezzo alla strada, attaccandosi alla colonnina del mercato". 

Malgrado gli interventi delle forze dell'ordine, che anche in questo caso sono state avvisate con l'arrivo di diverse auto della polizia locale, la situazione è sempre critica. "Ci sono i senzatetto che continuano ad usare la piazza come dormitorio - prosegue - e poi ci sono alcuni spacciatori che ormai sono diventati i padroni della via: degrado, atti di vandalismo e spaccio alla luce del sole in piazza Cambiaghi sono all'ordine del giorno. Il Comune ha aperto lo Spazio 37 per offrire un tetto a chi vive in mezzo alla strada. Ma non tutte le persone senza fissa dimora vogliono accedere: ci sono regole da rispettare".

Due mesi fa il questore di Monza aveva emesso un provvedimento di Divieto di accesso alle aree urbane (Daur) nei confronti di quattro persone che avevano già precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio e la pubblica amministrazione, e che da tempo bivaccano in piazza Cambiaghi. Una zona molto sensibile, non solo per la sua vicinanza al centro, ma anche per la presenza di diverse banche, della Camera di Commercio, e di un importante parcheggio, oltre che area di mercato il giovedì e il sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In piazza Cambiaghi arriva il tatuatore a "domicilio" per i senzatetto

MonzaToday è in caricamento