Via i tavoli dal Parco Rota-Grassi: ma con gli ubriaconi se ne vanno tutti

Se ne vanno barboni e ubriaconi, ma pure tutti gli altri. L'effetto di scoraggiare degrado e bivacchi nei giardinetti del sottopasso Rota Grassi il Comune lo sta ottenendo da qualche giorno, ma a prezzo di privare tutti dei tavoli.

Il parco di via Rota senza tavoli

MONZA – Se ne vanno barboni e ubriaconi, ma pure tutti gli altri. L’effetto di scoraggiare degrado e bivacchi nei giardinetti del sottopasso Rota Grassi il Comune lo sta ottenendo da qualche giorno, da quando ha fatto sparire i tre tavolini da pic-nic con panche dove spesso si incontravano gruppetti di persone attrezzati di bottiglie di ogni genere.

DUBBI: E' GIUSTO? - Ma lo stesso luogo d’incontro non c’è più neppure per chi lo usava civilmente. E’ prevalsa però nell’Amministrazione comunale la linea di voler far evitare gli usi impropri e fastidiosi creati da un fenomeno presente da anni in quei giardini a ridosso del centro. Inoltre, spiegano dal municipio si tratta di una scelta per salvaguardare una zona che, dopo la riqualificazione dell’intera area avvenuta nel 2008, è tornata ad essere frequentata di giorno anche da mamme e bambini.

SPOSTARE IL PROBLEMA  - Allora era stato fatto un intervento costato al Comune 530 mila euro che, oltre ad aver sistemato i circa 7.400 metri quadrati compresi tra il sottopasso, la ferrovia e il Lambro lungo via Visconti, ha attrezzato i giardini con nuove aree giochi, camminamenti nel verde con panchine e anche uno spazio di incontro con, appunto, i tavolini. Mettere arredi per migliorare l’area però non è servito a risolvere la questione delle persone moleste e ora, a quanto pare, si prova col rimuovere quegli stessi arredi. Ma già a molti sembra più che una soluzione, solo un modo che sposta il problema.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • "Aiuto la mamma è in pericolo", bimbo di tre anni chiama i vicini e salva madre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento