Guida il taxi con la patente scaduta e senza assicurazione: maxi multa per un milanese

Il veicolo è risultato anche sottoposto a fermo fiscale ed è stato sequestrato

Tutto il giorno accompagnava ovunque i clienti, trasportandoli a bordo del suo taxi Mercedes con cui si guadagnava da vivere. Il tassista cinquantenne, G.D., milanese, però guidava con una patente scaduta dal 2015 e senza assicurazione. E a scoprirlo sono stati gli agenti della polizia locale di Monza che lo hanno fermato nei giorni scorsi per un controllo lungo viale Stucchi. Al momento dell'accertamento il 50enne non aveva con sè i documenti ma è bastata una verifica per scoprire che l'uomo non era proprio in regola.

Il veicolo inoltre è risultato sottoposto a fermo fiscale e per questo motivo è stato sequestrato. L'uomo è stato sanzionato con una multa di 594 euro per la mancata assicurazione, 155 euro per la patente scaduta e 776 euro per essersi messo al volante di un veicolo sottoposto a fermo amministrativo.

Così per tornare a casa il 50enne, probabilmente, ha dovuto chiamare un taxi. Ma non era il suo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento