I diritti dei bambini si difendono anche con una tazza, l'Unicef in piazza

L’appuntamento autunnale dell’UNICEF si rinnova e torna i prossimi 4 e 5 ottobre in oltre 900 piazze italiane con l’iniziativa di sensibilizzazione e raccolta fondi “La tazza dei diritti”

Le tazze dell'Unicef per la raccolta fondi

L’appuntamento autunnale dell’UNICEF si rinnova e torna i prossimi 4 e 5 ottobre in oltre 900 piazze italiane con l’iniziativa di sensibilizzazione e raccolta fondi “La tazza dei diritti”.

Migliaia di volontari dell’UNICEF offriranno al pubblico a fronte di una donazione minima di 10 euro una tazza dell’amatissima “Pimpa”; sarà possibile scegliere fra sei diversi tipi di tazza, ognuna con colori diversi a seconda del diritto rappresentato: dal diritto all’istruzione, a quello alla nutrizione, al gioco e allo sport, alla salute e all’uguaglianza.

I fondi raccolti con l’iniziativa “Tazza dei diritti” verranno destinati direttamente ai progetti contro la mortalità infantile dell’UNICEF, in particolare ai programmi di sopravvivenza e sviluppo della prima infanzia portati avanti nei paesi dell’Africa occidentale e centrale, con un focus particolare sulla Sierra Leone.

“L’obiettivo di questa iniziativa di piazza che ci riunisce per il settimo anno nella prima settimana di ottobre è quello di portare i diritti dei bambini al centro dell’attenzione pubblica proprio nel 25° anniversario dell’approvazione della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e di raccogliere fondi a sostegno dei programmi UNICEF contro la mortalità infantile”.

I volontari del Comitato Provinciale di Monza e Brianza saranno presenti ad Arcore, Bernareggio, Busnago, Cornate d'Adda, Correzzana, Lentate, Lesmo, Lissone, Meda, Monza (Arengario, piazza Roma), Muggiò, Seregno, Veduggio, Verano Brianza, Villasanta. 

Gli stand saranno allestiti nelle piazze, davanti alle chiese, davanti alle scuole oppure nei centri commerciali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento