Grazie a tre studenti nasce il "canale" che aggiorna i cittadini su cosa succede in città

Grazie all'idea di tre studenti per i monzesi da oggi c'è un nuovo modo per essere informati in tempo reale su tutto quello che succede in città

Una strada chiusa, un nuovo servizio attivo in città, un evento degno di nota o un fatto di cronaca rilevante. Per i monzesi da oggi c’è un nuovo modo per essere informati in tempo reale su tutto quello che succede in città.

Dall’idea di alcuni studenti, quasi per caso, è nato infatti un canale Telegram dedicato a Monza e provincia che consente a tutti coloro che vorranno connettersi con la piattaforma di essere sempre aggiornati sulle notizie riguardanti la città.

“L'intento è quello di attuare una piccola rivoluzione nel campo dell'informazione cittadina; con questo progetto non sarà più l'utente a ricercare le notizie ma saranno le notizie a raggiungere l'utente, su tutti i suoi dispositivi (smartphone, tablet, pc...)” hanno spiegato a MonzaToday Francesco Stranieri, Federico Grasso e Damiano Pastori, tre studenti dell'istituto Hensemberger di Monza che, in questi giorni, tra una news e l’altra stanno affrontando l’esame di maturità.

“Il progetto si chiama "Monza e Brianza" – proseguono gli ideatori - ed è un canale Telegram che si occupa di inoltrare a tutti i cittadini iscritti le principali notizie riguardanti la città di Monza e provincia. Lo scopo è quello di monitorare le pagine web da noi indicate e di inoltrare gli articoli al canale appena essi vengono pubblicati”. L'idea del progetto è nata quasi per caso nella mente di Francesco durante le scorse settimane nei giorni in cui Monza è stata presa d’assalto dal maltempo.

“Abbiamo pensato che sarebbe stato utile, in situazioni d'emergenza come queste, essere avvisati in tempo reale circa i disagi provocati dal maltempo (strade chiude, allagamenti, alberi caduti...)” hanno raccontato i ragazzi. “Il progetto è un’iniziativa che è nata da noi studenti che abbiamo potuto mettere in atto grazie all'esperienza maturata durante gli anni scolastici con il chiaro obiettivo di poter migliorare la nostra città nel nostro piccolo” hanno spiegato i ragazzi che tra le testate di riferimento per le news hanno scelto anche il nostro quotidiano online MonzaToday.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di seguito il link per potersi iscrivere al canale: telegram.me/cittadimonza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Pizza e cocaina nel locale, tre arresti dei carabinieri a Giussano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento