Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Il tenente Guadalupi è il nuovo comandante del Nucleo Operativo Radiomobile di Seregno

Cinquantatré anni, arriva da Riccione dove ha comandato il NOR. Numerose le missioni all'estero prima dell'approdo in Brianza: dai Balcani all'Iraq passando per l'Afghanistan

Cinquantatré anni, numerosi incarichi operativi e missioni all'estero alle spalle tra cui anche la permanenza nei Balcani, in Iraq e in Afghanistan. Il tenente Maurizio Guadalupi è il nuovo comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Seregno - agli ordini del Maggiore Emanuele Amorosi - e prende il posto del tenente Salvatore Nazzaro che dopo 35 anni di servizio nell'Arma è andato in congedo. 

Guadalupi arriva da Riccione dove ha comandato il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Riccione. Originario di Palermo, laureato, si è arruolato nel 1987 e la prima esperienza è stata nel capoluogo lombardo, presso la compagnia di Milano Duomo. Poi, dopo la frequentazione del corso presso la Scuola Marescialli, tra il 1993 e il 1998 è approdato a Merano alla Sezione Mobile dell'Aliquota Operativa. In seguito è stata la volta di Trento e e della Prima Brigata Mobile Battaglione Lombardia. Guadalupi è stato nominato Ufficiale il 1° settembre 2018, risultando vincitore del 1° Corso Applicativo Semestrale per gli Ufficiali del ruolo normale.

Numerose le missioni all’estero a cui ha preso parte sia in contingenti militari che diplomatici tra cui Balcani, Afghanistan, Libano, Arabia Saudita e Iraq. Ed era proprio qui nel periodo degli attacchi di Nassiriya. Prima del passaggio nella categoria Ufficiali, ha trascorso sette anni presso l’NRD-C (NATO Rapid Deployment Corp) di Solbiate Olona, nel Varesotto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il tenente Guadalupi è il nuovo comandante del Nucleo Operativo Radiomobile di Seregno

MonzaToday è in caricamento