Cronaca

Tenta di violentare l'amica: operaio in manette

I carabinieri lo hanno arrestato sull'uscio della casa della vittima mentre si stava rivestendo

Si è presentato alla porta di una vecchia amica con cui in passato aveva avuto una relazione sentimentale poi finita e si è fatto accogliere da lei, nascondendo le sue reali intenzioni.

Lì infatti, in quell'appartamento di Senago, domenica sera intorno alle 21.30 l'uomo, un operaio di 37 anni, non era andato per chiacchierare.

Dopo i convenevoli iniziali ha tentato di avere un rapporto sessuale con la donna picchiandola e colpendola più volte in varie parti del corpo.

La vittima, nei vari tentativi di sfuggire alla furia dell'uomo che non le lasciava scampo, è riuscita ad afferrare il telefono e allertare i carabinieri.

In suo soccorso sono arrivati immediatamente gli uomini in divisa della compagnia di Desio e l'hanno trovata sull'uscio della porta molto scossa. 

Lo stalker invece era ancora in casa dove stava cercando di rivestirsi. 

E' stato così, mentre era intento a coprirsi e a nascondere quanto aveva fatto, che per lui sono scattate le manette per atti persecutori, lesioni personali e tentata violenza sessuale.

Mentre l'uomo è stato condotto a San Vittore la vittima invece è stata trasportata al San Gerardo dove i medici hanno curato le ferite e le escoriazioni riportate, giudicate guaribili in una quindicina di giorni. 

Ai carabinieri la donna ha raccontato della passata relazione con il 37enne e di come l'episodio non sia stato solo una casualità perchè più volte l'operaio aveva tentato un approccio sessuale con lei dopo la fine della storia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di violentare l'amica: operaio in manette

MonzaToday è in caricamento