Tentano di rubare alla Rinascente, giovanissimi bloccati

I due, classe '94, di Usmate Velate, sono stati sorpresi dal personale di sorveglianza: uno, per liberarsi, ha sferrato un pugno ed è stato arrestato, il "complice" denunciato

Tentativo di furto alla Rinascente l'altra sera

Due giovanissimi di Usmate Velate, classe '94, sono stati sorpresi dal personale di sorveglianza l'altra sera mentre tentavano di rubare alla Rinascente di largo Mazzini capi d'abbigliamento per più di 500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Uno dei due è stato arrestato perché ritenuto il responsabile principale del tentato furto e perché - sperando così di farla franca - aveva reagito colpendo con un pugno la guardia che l'aveva fermato. L'altro è stato denunciato in stato di libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento