Cronaca

Tenta di rubare il giubbotto firmato a un coetaneo: 15enne romeno in manette

Lo ha minacciato con un coltellino all'interno del McDonald

Anche se dell’episodio avvenuto l’8 gennaio in tanti si erano dimenticati e quella tentata rapina ai danni di un ragazzino tra i tavoli del McDonald del centro commerciale “Carosello” era sembrata più una bravata che un reato, la giustizia non ha chiuso un occhio.

A Carugate il giovane romeno, 15 anni, che aveva tentato di rubare a un coetaneo un giubbotto del valore di 600 euro circa, è stato individuato e arrestato dai carabinieri.

Quella sera aveva minacciato la vittima con un coltellino intimandogli di consegnargli la giacca ma il personale del punto ristoro, accortosi che qualcosa stava degenerando, è intervenuto e ha fatto desistere dal suo intento il piccolo ladro.

Ma l’indagine dei carabinieri è proseguita e ha individuato il responsabile, fino ad ora studente incensurato, che è stato arrestato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rubare il giubbotto firmato a un coetaneo: 15enne romeno in manette

MonzaToday è in caricamento