menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Detenuto tenta il suicidio in carcere: salvato dagli agenti

E' accaduto mercoledì mattina all'interno di una cella della casa circondariale di Monza: in ospedale un uomo di 52 anni

Ha impugnato una lametta e ha tentato di mettere fine alla sua vita dentro una cella del carcere, ferendosi alla gola. Così, mercoledì mattina intorno a mezzogiorno, un detenuto di 52 anni ha tentato il suicidio nella casa circondariale di Monza.

L'uomo, 52 anni, dopo il disperato gesto si è disteso a letto e si è coperto con le lenzuola per riuscire a sfuggire alla sorveglianza degli agenti di Polizia Penitenziaria. Il personale si è accorto immediatamente di quanto stava accadendo e ha dato l'allarme. 

Sul posto è arrivata un'ambulanza del 118 in codice giallo insieme a un'automedica che ha trasferito il 52enne in ospedale al San Gerardo: l'uomo è in gravi condizioni ma non è in pericolo di vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento