Meda, intossicazione al CPA: donna grave

E' accaduto nel pomeriggio di giovedì: potrebbe essere stato un tentato suicidio

La donna è stata portata via in codice giallo

Una donna di 42 anni è stata portata in ospedale d'urgenza da un'ambulanza dopo un'intossicazione da sostanze pericolose.

E' successo poco prima delle 14 a Meda al CPA di via Cialdini, la Comunità Protetta ad Alta Assistenza, dove sono ospitate persone con disturbi psicologici e problemi di tossicodipendenza.

Non è ancora chiaro chi sia la donna in gravi condizioni e nemmeno cosa abbia assunto.

Non è da escludere l'ipotesi di un tentato suicidio.

I sanitari del 118 dopo un primo intervento l'hanno trasportata in codice giallo all'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento