Meda, intossicazione al CPA: donna grave

E' accaduto nel pomeriggio di giovedì: potrebbe essere stato un tentato suicidio

La donna è stata portata via in codice giallo

Una donna di 42 anni è stata portata in ospedale d'urgenza da un'ambulanza dopo un'intossicazione da sostanze pericolose.

E' successo poco prima delle 14 a Meda al CPA di via Cialdini, la Comunità Protetta ad Alta Assistenza, dove sono ospitate persone con disturbi psicologici e problemi di tossicodipendenza.

Non è ancora chiaro chi sia la donna in gravi condizioni e nemmeno cosa abbia assunto.

Non è da escludere l'ipotesi di un tentato suicidio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I sanitari del 118 dopo un primo intervento l'hanno trasportata in codice giallo all'ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ponti tibetani della Lombardia dove portare i bambini

  • Verano Brianza, Sofia uccisa a 25 anni da ubriaco mentre attraversa la strada

  • Cesano Maderno, uomo investito mentre attraversa la strada: è gravissimo

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Incidente stradale a Verano Brianza, travolge e uccide ragazza di 25 anni

  • Coronavirus, spostamenti e vacanze: cosa si può fare (e cosa no) dal 3 giugno

Torna su
MonzaToday è in caricamento