Si lancia nel vuoto e precipita per decine di metri: è gravissima

Il dramma martedì sera poco prima delle 22 a Misinto. La donna è precipitata da un'altezza elevata. E' in condizioni gravi all'ospedale Niguarda di Milano. Con ogni probabilità si tratta di un tentativo di suicidio

La donna è grave - Foto repertorio

Un volo impressionante. Poi lo schianto, drammatico. E la disperata corsa in ospedale. 

Tentato suicidio martedì sera poco prima delle 22 a Misinto, dove una donna di cinquantasette anni è precipitata nel vuoto in via Rovellasca, all’altezza del civico 69. La vittima, che è caduta da un’altezza molto elevata, è stata trasportata in codice rosso all’ospedale Niguarda di Milano. 

Secondo quanto appreso da MonzaToday, la cinquantasettenne si sarebbe lanciata dal giardino di casa - al piano terra - verso lo scivolo dei box auto al piano inferiore. 

Dale prime ricostruzioni dei carabinieri di Seregno che indagano, si sarebbe trattato - con ogni probabilità - di un gesto disperato. La donna, stando alle prime informazioni, si sarebbe gettata nel vuoto da sola, cercando di suicidarsi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento