Minaccia di gettarsi nell'Adda perchè la ragazza lo ha lasciato: salvato dai carabinieri

Il giovane, 21 anni, ha tentato di togliersi la vita a causa della delusione per la storia d'amore finita proprio nel giorno di San Valentino. L'intervento dei militari ha evitato il peggio

Il vuoto di una storia d'amore lasciata alle spalle, e finita proprio nel giorno di San Valentino, era troppo grande da sopportare.

Per questo motivo dopo due giorni di disperazione un giovane di 21 anni di Trezzo sull'Adda ha deciso di togliersi la vita e annegare il dolore, lanciandosi nell'Adda.

Sarebbe morto così, facendosi cadere nelle acque del fiume dal ponte di Trezzo se qualche automobilista che lo aveva visto sul ciglio della struttura sospesa non avesse lanciato l'allarme alle forze dell'ordine.

L'episodio è avvenuto tra martedì e mercoledì e a riportarlo è il quotidiano Treviglio Tv: intorno alla mezzanotte sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri di Brembate che hanno fatto desistere il giovane dal gesto estremo, ascoltandolo e parlandogli.

Le trattative per farlo scendere dal ponte e portarlo in salvo sono andate avanti per quasi un'ora e alla fine gli uomini dell'Arma sono riusciti a salvare il 21enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento