rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Massima attenzione alla sicurezza in vista del Gran Premio di Monza

Al vaglio misure, barriere e controlli in vista della manifestazione

Nel weekend del Gran Premio di Monza nel capoluogo brianzolo saranno tantissimi i tifosi e gli appassionati che giungeranno in Autodromo e in città. Proprio come avvenuto in occasione della visita del Pontefice lo scorso marzo e per i grandi concerti organizzati nel Parco, la prefettura insieme alle forze dell'ordine e al comune sta predisponendo un piano relativo alla Sicurezza.

I recenti avvenimenti di Barcellona e le minacce dell'Isis hanno alzato l'allerta anche in Italia e il Viminale ha inviato alle prefetture territoriali una circolare in merito alle misure da adottare non solo nelle grandi città ma anche in occasione di manifestazioni di rilievo. Mentre Milano si sta dotando di barriere antisfondamento in diversi luoghi sensibili, anche a Monza è al vaglio degli addetti ai lavori un piano per la Sicurezza.

Già lo scorso marzo, quando a Monza, Papa Francesco tenne una messa nel Parco furono installate in alcune strade sul perimetro dell'area barriere in cemento. Non è escluso che anche per il Gran Premio nel centro cittadino, che durante il weekend sarà teatro di iniziative, esibizioni e manifestazioni, possano essere collocate le barriere o camion con funzione antisfondamento. Già a metà luglio in Prefettura erano state discusse alcune misure in tema di sicurezza durante una riunione ma la settimana scorsa si è tenuto un altro incontro e una nuova riunione sarebbe in calendario. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massima attenzione alla sicurezza in vista del Gran Premio di Monza

MonzaToday è in caricamento