Vimercate, il testamento di Campanini esclude i figli

Solo la "legittima" ai figli dell'ingegnere ucciso con la compagna argentina. Il resto appunto ad Azucena, ai nipoti e ad alcune associazioni. Si parla di un testamento milionario, aperto ieri

Figli esclusi dal testamento. Questa è la novità di ieri sul giallo di Vimercate: è stato aperto infatti il testamento dell'ingegner Antonio Campanini, ucciso con Azucena Moreno (la compagna) in casa a Vimercate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il documento era custodito presso lo studio del notaio Panbianco. A parte la "legittima", la quota che in ogni caso spetta per legge ai figli, l'ingegnere aveva voluto lasciare tutto il patrimonio milionario ai nipoti, alla compagna uccisa insieme a lui e ad alcune associazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento