Testamento biologico, anche a Monza è realtà: come funziona

Le DAT (Disposizioni Anticipate di Trattamento) sono entrate in vigore lo scorso 31 gennaio 2018 in attuazione della legge n. 219/2017

Immagine di reprtorio

Anche a Monza il testamento biologico è realtà. Sono infatti entrate in vigore lo scorso 31 gennaio 2018, in attuazione della legge n. 219/2017, le Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT).

Cosa sono le DAT

Le Disposizioni Anticipate di Trattamento, meglio note come testamento biologico, si riferiscono a un documento redatto da ogni persona maggiorenne interessata, capace di intendere e di volere, nel quale vengono espresse liberamente le proprie intenzioni sulle terapie sanitarie che desidera o meno ricevere, nel caso in cui non sia più in grado di decidere autonomamente.

Come presentare le DAT

L'interessato deve redigere un documento strettamente personale, in forma di atto pubblico o di scrittura privata autenticata o consegnata direttamente all'ufficio dello Stato Civile del Comune di residenza, con le sue disposizioni che contengono il consenso o il rifiuto rispetto alle proprie scelte terapeutiche e sanitarie. Per essere valido, il documento deve contenere nelle disposizioni anche l’indicazione del nome di un fiduciario, una persona maggiorenne che ha l’incarico di rappresentare il disponente e di far rispettare la volontà espressa nelle DAT. L’intestatario può sempre cambiare il fiduciario, modificare le sue disposizioni o ritirare le sue DAT. Si ricorda che l'Ufficiale di Stato Civile non prende parte alla stesura delle DAT né fornisce informazioni in merito al contenuto, ma si limita a verificare l’identità e la residenza del disponente nel Comune, a riceverle e a registrarle.

Cosa si può chiedere con le DAT

Il servizio è gratuito e le D.A.T. devono essere consegnate personalmente, all’Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza, in duplice copia, allegando all’apposito modulo di richiesta anche la carta di identità e la tessera sanitaria. Qui tutte le informazioni per la presentazione della dichiarazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento