rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Sanità, superticket dimezzato: l'annuncio dell'assessore regionale Gallera

Stanziati 25 milioni di euro.

Rivoluzione per la Sanità pubblica in Lombardia. Dal 1 febbraio il superticket regionale sanitario per visite ambuatoriali dimezza e passa da trenta euro massimi a quindici.

"Grazie allo stanziamento di 25 milioni di euro approvato questa mattina 1,5 milioni di Lombardi dal 1 febbraio beneficera' del dimezzamento del super ticket regionale sanitario e per visite ambulatoriali" ha annunciato l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera nel corso della conferenza stampa dopo Giunta.

"A partire dal prossimo mese, quindi, - ha spiegato l'assessore - il super ticket regionale, introdotto dalla legge di stabilita' varata dal governo Monti, passera' dai 0 fino ai 30 euro oggi previsti per il massimo del valore delle prestazioni contenute nella ricetta, a 0 fino a 15 euro, portando il valore medio del super ticket da 9,8 a 7,8 euro".

"Oltre a coloro che sono esenti per patologia - ha concluso Gallera - sono esenti dal pagamento del super ticket regionale gli anziani over 65 che hanno un reddito compreso tra i 36.151 e i 38.500 euro, i disoccupati che sono iscritti alle liste dei Centri per l'impiego e loro familiari a carico con un reddito complessivo pari o inferiore a 27.000 euro, i nuclei familiari che hanno un reddito fino a 18.000 euro, che sono le misure introdotte dal Reddito di autonomia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, superticket dimezzato: l'annuncio dell'assessore regionale Gallera

MonzaToday è in caricamento