Profanata la tomba di un ragazzino al cimitero di Cavenago Brianza

La scoperta domenica mattina quando la mamma del giovane deceduto è andata a portare i fiori sulla tomba del figlio. Accertamenti in corso

Al dolore della perdita di un figlio, con cui tutti i giorni deve fare i conti, domenica mattina per una madre di Cavenago Brianza si è aggiunto un altro, terribile dispiacere. Quando la donna è arrivata sulla tomba di suo figlio, deceduto nel 2012 in un incidente stradale all'età di sedici anni, ha notato qualcosa di strano.

Nonostante tutto apparisse perfettamente in ordine in realtà a terra, ai piedi del loculo, erano presenti alcuni calcinacci che non sono passati inosservati. La signora si è subito presentata al comando dei carabinieri della compagnia di Vimercate e ha raccontato l'accaduto, palesando ai militari l'ipotesi di una profanazione. Immediatamente sono scattate le verifiche con i carabinieri e alla presenza del personale addetto al cimitero che ha rilevato come lastra di marmo effettivamente fosse stata aperta e la copertura interna, in cemento, prima sigillata, fosse stata manomessa. Secondo quanto rilevato sul posto anche la bara del ragazzo era stata violata forse per rubare eventuali oggetti preziosi sepolti insieme al giovane e contenuti al suo interno. Con tutta probabilità, si tratta di ladri di cimitero, entrati in azione nei giorni immediatamente precedenti alla scoperta dal momento che le visite della madre sono assidue e frequenti e che la signora, fino a domenica mattina non aveva mai rilevato nulla di anomalo. 

Sull'episodio stanno conducendo tutti gli acertamenti del caso i carabinieri della compagnia di Vimercate: dal comando fanno sapere che verranno con tutta probabilità effettuati ulteriori approfondimenti anche con il supporto di un medico legale per le verifiche sull'intergità della salma. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta del primo episodio simile avvenuto nel cimitero di Cavenago Brianza che, da quanto emerge, non dispone di un sistema di videosorveglianza con telecamere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento