Topi a Monza, è emergenza ma mancano i soldi

L'assessore ai Servizi Ambientali Antonio Marrazzo è al lavoro per pianificare altri interventi

Diversi gli avvistamenti di ratti fatti a Monza

Sono diventati gli ospiti non graditi ma presenti del capoluogo brianzolo e gli avvistamenti nell'ultimo periodo sono stati davvero tanti.

L'emergenza topi a Monza non si può più ignorare e da quando la presenza dei ratti è diventata un pò troppo vistosa con tanto di "attacco" ai danni di una signora in stazione e ratti grandi come topi che si aggirano tra le aiuole del centro anche il Comune ha disposto interventi più incisivi.

La derattizzazione fa parte delle misure adottate dall'amministrazione per i servizi ambientali della città ma quest'anno l'allarme ha reso necessaria una spesa che supera i 45 mila euro stanziati.

Nonostante siano state collocate diverse trappole le misure non sembrano essere sufficienti e, stando a quanto ha riferito al "Corriere della Sera" l'assessore ai Servizi Ambientali Antonio Marrazzo, sono necessari altri fondi da destinare alla lotta ai topi a Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento