rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Vimercate / Via Torri Bianche

Tragedia alle Torri Bianche di Vimercate, ragazza precipita nel vuoto: si indaga

I carabinieri stanno ricostruendo ogni dettaglio di quanto accaduto nel pomeriggio di domenica

Proseguono le indagini dei carabinieri per chiarire i contorni della tragedia delle Torri Bianche di Vimercate dove, nel pomeriggio di domenica 14 giugno, una ragazza di 18 anni è morta precipitando nel vuoto dal 16esimo piano.

Sul caso sono al lavoro i carabinieri della compagnia di Vimercate guidati dal capitano Mario Amengoni, secondo quanto trapelato sembrerebbe che dietro alla tragedia ci sia un gesto volontario, ma i detective non vogliono tralasciare alcun dettaglio.

Ragazza precipita dalle Torri Bianche (foto Daniele Bennati)

Vimercate, ragazza precipita nel vuoto: la tragedia

Tutto era accaduto poco prima delle 15 quando la giovane era volante a terra dal 16esimo piano della torre Magnolia che ospita il Residence Cosmo.

Sul posto erano intervenuti automedica e ambulanza del 118, oltre agli investigatori carabinieri della compagnia di Vimercate. I soccorritori avevano portato la giovane in ospedale ma purtroppo per lei non c'è stato nulla da fare: è spirata nel nosocomio poco dopo l'arrivo.

In base a quanto ricostruito dai militari la vittima si trovava nel residence all'interno della struttura dove era arrivata sabato insieme ad un ragazzo, anche lui maggiorenne. I due, originari del Lecchese, avevano regolarmente fatto il check in e pagato in anticipo la prima notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia alle Torri Bianche di Vimercate, ragazza precipita nel vuoto: si indaga

MonzaToday è in caricamento