Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Limbiate

La polizia blocca il "tour dell'orrore" organizzato nei sotterranei dell'ex manicomio

Il 31 ottobre non ci sarà nessuna caccia al tesoro nei sotterranei dell'ex manicomio. La diffida ha bloccato e annullato l'iniziativa

Un vero e proprio "tour dell'orrore organizzato" all'interno dei locali abbandonati del manicomio di Mombello, a Limbiate, con tanto di caccia al tesoro nei sotterranei dell'ospedale psichiatrico Antonini. Una perfetta gita di Halloween da brividi tanto da diventare addirittura "fantasma". A bloccare l'iniziativa, dal costo di 50 euro a persona, organizzata da un'agenzia viaggi del Lodigiano, è stata una diffida della polizia locale del comune brianzolo su iniziativa dell'amministrazione comunale. 

Come già avvenuto due anni fa con Città Satellite, un'altra delle aree abbandonate oggetto di incursioni e attrazione per esplorazioni, la proposta è stata annullata. L'iniziativa era stata organizzata e pubblicizzata sul sito internet del tour operator e aveva già raccolto diverse adesioni: nonostante - come specificato dagli organizzatori - il sito sia liberamente accessibile, la proprietà è privata e per accedere sono necessarie apposite autorizzazioni anche alla luce dei possibili pericoli legati allo stato di abbandono dell'area. Uno dei momenti principali della giornata inoltre, dopo una tappa a Muggiò all'ex Movie Park abbandonato, si sarebbe dovuta tenere proprio a Mombello nei sotterranei dell'ex Antonini dove era prevista una macabra caccia al tesoro con tanto di premi per i partecipanti. 

Il tour è stato annullato e l'annuncio è stato eliminato dalla vetrina online dedicata alle proproste dell'agenzia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia blocca il "tour dell'orrore" organizzato nei sotterranei dell'ex manicomio

MonzaToday è in caricamento