Arrestati trafficanti di droga dal Belgio, nascondevano soldi a Cesano

In una rimessa di Cesano Maderno trovati quasi 500 mila euro. Usavano una Skoda con doppio fondo: quando l'hanno perquisita, gli agenti hanno trovato 17 chili di cocaina

Tre mesi d'indagine per incastrare una banda di trafficanti di cocaina. Ma alla fine la squadra mobile di Milano, coordinata dal pm Ester Nocera, ha arrestato sia i corrieri sia i mandanti. Ed era a Cesano Maderno una delle basi operative: sabato scorso gli agenti hanno perquisito una rimessa in via Rossini e hanno trovato oltre 438 mila euro in contanti, sicuramente frutto della vendita della droga.

I corrieri usavano una Skoda con un doppio fondo, nel quale avevano nascosto oltre 17 chili di cocaina. Alla guida sono stati sorpresi una donna di 50 anni e un uomo di 46, di origine marocchina e cittadinanza belga. E dopo poche ore sono stati catturati i mandanti, due marocchini regolari di 30 e 34 anni. Il primo è stato arrestato a Bonola, a Milano. Il secondo, il capo dell'organizzazione, a Orio al Serio: era appena atterrato con un volo proveniente da Bruxelles.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento