Viadotto Marconi, cantiere chiuso: il traffico rientra nella norma

Dopo i lavori che da lunedì 28 avevano determinato la chiusura di una corsia del viadotto di Viale Marconi che collega la città a Sesto San Giovanni e all'innesto con le autostrade il traffico è tornato nella norma

Dopo le code da record che martedì mattina avevano paralizzato la viabilità monzese, nell’orario di punta tra le 7 e le 8, giovedì la colonna di veicoli sulla strada sembra almeno avere un inizio e una fine e non essere interminabile.

Il traffico non è scomparso ma almeno è rientrato nella norma.

La regolarità della circolazione è stata possibile anche anche grazie al termine dei lavori sul cavalcavia che collega Viale Marconi a San Rocco dove il cantiere allestito lunedì si è chiuso con un giorno di anticipo rispetto alle previsioni.

Da 28 ottobre infatti era rimasta chiusa una corsia del viadotto, quella che da Monza porta verso Sesto San Giovanni e l’innesto con le autostrade, fatto che ha causato notevoli disagi agli automobilisti.

L’intervento tempestivo è stato dovuto alla necessaria manutenzione di un giunto del viadotto che negli ultimi tempi aveva costituito un pericolo per i mezzi di passaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da giovedì però non c’è più nessun intoppo o difficoltà viabilistica per chi percorre il tratto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento