Cronaca Desio

Milano Desio Seregno, il tram che non arriva mai: forse nemmeno per l'Expo

A meno di 26 mesi dalla data di inizio dell'esposizione universale 2015, il cantiere per la riqualificazione della tranvia Milano - Desio - Seregno non è ancora aperto.

DESIO - SEREGNO -  Il domani può attendere: e pensare che si sapeva dal 2006. Parafrasando il titolo di un noto film di James Bond, la linea tranviaria Milano-Desio-Seregno probabilmente non sarà completata entro il primo maggio 2015, data di inizio dell'Expo. Un evento che fu assegnato a Milano nel lontano 2006.

I CONTI -  L'analisi è  riportata dal quotidiano "Il Giorno", che ha fatto i conti: questione di date. A poco meno di 26 mesi dall' dall'esposizione universale, non tutti gli attori coinvolti sono convinti che la scadenza sarà rispettata. 

OTTIMISTI E PESSIMISTI - E' ottimista l'assessore provinciale milanese ai Trasporti Giovanni De Nicola: "I cantieri saranno aperti prima dell'estate". Meno lo sono i primi cittadini di Bresso e Cusano, che calcolano i tempi: i lavori, sulla base dei dati disponibili, potrebbero partire a gennaio 2014.

SOLO UNA TRATTA - Extrema ratio sarebbe aprire una sola tratta, ha commentato De NicolaE qui nascerebbe un dilemma: quale? La linea infatti è divisa in due tronconi: un primo tratto a binario doppio (lunghezza 5,6 km)  che da Milano va al riona Calderara di Paderno. Un secondo, invece che dal punto d'interscambio di Paderno corre fino a Seregno (lunghezza 8,7 km, binario unico).  Il primo è più breve, ma comporta la realizzazione di un sottovaso per aggirare l'autostrada al confine tra Bresso e Cusano. La palla passa a Cmc, la cooperativa ravennate che ha vinto la gara d'appalto: la ditta ha prospettato 28 mesi per l'esecuzione dei lavori sull'intera linea. Si aspetta di capire quanto ci vorrà per completare una sola tratta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano Desio Seregno, il tram che non arriva mai: forse nemmeno per l'Expo

MonzaToday è in caricamento