Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Via Valtellina

Travolto e decapitato dal treno sulla Sesto-Monza

Non aveva documenti l'uomo travolto da un treno mercoledì sera. Il macchinista si è accorto della sagoma quando era ormai troppo tardi

Un uomo è stato travolto da un treno ed è morto mercoledì sera alle nove e mezza, lungo la tratta ferroviaria Sesto-Monza. Il macchinista si è accorto di una sagoma che finiva sotto il treno, ma non ha fatto in tempo a frenare. Ha quindi dato l'allarme: polizia locale e carabinieri di Sesto sono arrivati e hanno constatato che effettivamente c'era un corpo sui binari, decapitato.

Non aveva documenti con sé, per cui non è ancora stato identificato. Una delle ipotesi è che si tratti di uno dei nomadi che vivono nelle baracche ai lati della linea ferroviaria. Ma non si esclude nemmeno l'ipotesi del suicidio. Il treno è rimasto fermo fino a verso mezzanotte per i necessari rilievi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e decapitato dal treno sulla Sesto-Monza

MonzaToday è in caricamento