"Ripristinare la Carnate-Usmate-Seregno", approvata in Regione una mozione

Dallo scorso novembre i treni sono stati sostituiti da bus a causa del piano di emergenza di Trenord

Sulla Carnate-Usmate-Seregno presto torneranno a viaggiare i treni. I pendolari brianzoli, costretti a spostarsi a bordo di autobus sostitutivi dallo scorso novembre, possono sperare di tornare a prendere il treno e raggiungere il luogo di lavoro o studio in tempi più rapidi.

È stata infatti approvata giovedì mattina in commissione trasporti del Consiglio regionale una mozione del PD che impegna la Regione a ripristinare, insistendo su Trenord, i treni sulla linea Carnate – Usmate – Seregno, che dal novembre scorso sono sostituiti da bus a causa del piano di emergenza della società di trasporto.

La mozione, a prima firma del consigliere Pd eletto in provincia di Monza e Brianza Gigi Ponti e sottoscritta da tutti i consiglieri dem, è stata approvata con alcuni aggiustamenti, dovuti essenzialmente al ritardo con cui è stata approvata, essendo stata depositata il 20 novembre scorso, il giorno successivo l’inizio dell’entrata in servizio dei bus sostitutivi.

Il Consiglio - si legge nel testo approvato - “Invita la giunta ad adoperarsi affinché vengano ripristinate le corse sulla linea Carnate – Usmate – Seregno, a partire dall’introduzione del prossimo orario estivo, compatibilmente con il materiale rotabile a disposizione.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il taglio delle corse sulla Carnate – Seregno ha significato togliere l’unico servizio pubblico di quel territorio – spiega il capogruppo dem Fabio Pizzul - e la loro sostituzione con i bus non è certo una soluzione valida per i pendolari. Il Pd si è mosso immediatamente per ottenere il ripristino delle corse, come hanno fatto i sindaci e molti cittadini. Sono dovuti passare sei mesi perché si potesse assumere l’impegno in Consiglio regionale, ma alla fine le ragioni del territorio hanno convinto anche la Lega e il centrodestra a votare a favore. Ora ci attendiamo che Palazzo Lombardia agisca”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento