Passaggio a livello rotto: treni in ritardo sulla Lecco-Monza-Milano

I macchinisti hanno dovuto rallentare e procedere a vista nei pressi del passaggio a livello per evitare incidenti. E' la terza volta in pochi giorni

Ritardi a causa di un passaggio a livello - Repertorio

Un passaggio a livello guasto. Carabinieri sul posto. E macchinisti, e cittadini, costretti alla massima prudenza per evitare tragici incidenti. 

Giornata da incubo quella di mercoledì per i pendolari della tratta Lecco-Molteno-Monza-Milano, la cosiddetta “Besanina”. 

A causa di un passaggio a livello rotto all’altezza di Renate si sono registrati ritardi fino a quasi un’ora. I macchinisti dei convogli, infatti, sono stati costretti a rallentare quasi a passo d’uomo per verificare che il passaggio fosse libero. 

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno presidiato i varchi per evitare che pedoni e automobilisti occupassero i binari con i treni in arrivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ la terza volta in pochi giorni che la circolazione sulla tratta viene rallentata da un passaggio a livello guasto. Nella tarda mattinata il problema è stato quasi risolto, ma il sito Trenord segnala ancora disagi e ritardi. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento