rotate-mobile
Cronaca Arcore / Via Alfonso Casati

Tragedia a Arcore: trentenne trovato morto nella sua abitazione

Ad avvisare le forze dell'ordine alcuni parenti

Un tragico ritrovamento quello di giovedì 16 giugno a Arcore, in via Casati. Erano circa le 19 quando i vigili del fuoco hanno sfondato la porta di un appartamento e hanno ritrovato il corpo senza vita di un trentenne. 

Sul posto i carabinieri di Arcore che indagano sull'accaduto anche se, dalle primissime informazioni, non si esclude un probabile gesto estremo. I soccorritori del 118, una volta entrati nell'appartamento del giovane, non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. A dare l'allarme alcuni parenti che hanno avvisato le forze dell'ordine.

Sul luogo del ritrovamento ambulanza, automedica, vigili del fuoco e carabinieri.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 02 2327 2327 (servizio attivo tutti i giorni dalle 10 alle 24) oppure puoi metterti in contatto con loro attraverso la chat di Whatsapp al numero 345 036 1628 (servizio attivo tutti i giorni dalle 18 alle 21). Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero 06 77208977 (costi da piani tariffari del tuo operatore), un servizio attivo tutti i giorni dalle 13 alle 22.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Arcore: trentenne trovato morto nella sua abitazione

MonzaToday è in caricamento