Cronaca

Picchia la moglia davanti al figlio: arrestato artigiano italiano

Un 46enne è finito in manette a Trezzano Rosa con l'accusa di maltrattamenti reiterati contro la moglie: ora si trova in carcere a San Vittore

E' riuscita a prendere il telefono e chiedere aiuto al 112 in un momento di distrazione del marito, impegnato a riempirla di botte.

L'ha colpita con violenza tra le mura domestiche davanti agli occhi del loro figlio minorenne come altre volte era accaduto.

L'altra sera, però, a intervenire a Trezzano Rosa e porre fine ai maltrattamenti subiti da una 44enne sono stati i carabinieri.

Nell'abitazione di un artigiano italiano di 46 anni hanno fatto irruzione gli uomini della stazione di Vaprio d'Adda e lo hanno sorpreso mentre era intento a picchiare la propria donna.

Immediatamente per lui sono scattate le manette: è stato allontanato dall'abitazione e portato nel carcere di San Vittore.

La vittima inoltre ha riferito ai carabinieri che non era la prima volta che veniva picchiata dal marito ma che negli anni questi atteggiamenti violenti si erano ripetuti spesso. 

Si tratta dell'ennesimo episodio di violenza contro le donne consumatosi a pochi giorni di distanza dal 25 novembre, la giornata internazionale contro la violenza di genere

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglia davanti al figlio: arrestato artigiano italiano

MonzaToday è in caricamento