rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Gran Premio di Monza

Gli 80 tifosi con i ponteggi nel parco che montano una tribuna abusiva per il Gran Premio

I materiali e i pali sono stati sgomberati dall’area camping dopo l'intervento della polizia

Avrebbero allestito, dal giorno alla notte, una tribuna per guardare comodamente, dalla postazione che avevano scelto, proprio dietro la prima Veriante, il Gran Premio di Formula Uno. Direttamente dal campeggio del parco, senza biglietto. E per fare questo si erano messi in viaggio con tonnellate di materiale tra ponteggi, pali, raccordi, tubature e piattaforme. A fermarli è stata la polizia di Stato che giovedì pomeriggio ha sorpreso i tifosi impegnati nell'attività di montaggio.

Il personale della questura, impegnato nei controlli in occasione della 93esima edizione della manifestazione ha effettuato un sopralluogo alla presenza di funzionari presso l'area camping a ridosso dell'autodromo, trovando circa ottanta tra tifosi e appassionati di Formula Uno provenienti dai Paesi Bassi che  avevano introdotto all’interno del campeggio alcune tonnellate di materiale e stavano per realizzare una grande tribuna proprio a ridosso della rete che delimita il tratto di pista dell’autodromo in corrispondenza della Prima Variante.

I tifosi, quasi tutti provenienti dall'Olanda, sono stati identificati e generalizzati. A loro è stata spiegata l’impossibilità di realizzare la tribuna e nella serata di giovedì si è proceduto con la rimozione dei materiali: è stato fatto intervenire un camion e durante l'operazione - spiegano dalla questura - "alcuni campeggiatori in evidente stato di alterazione alcolica hanno tentato di opporsi". Nella mattinata di venerdì sono stati sgomberati i ponteggi e le tubature.

tribuna abusiva gran premio-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli 80 tifosi con i ponteggi nel parco che montano una tribuna abusiva per il Gran Premio

MonzaToday è in caricamento