Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Gerardo / Viale Brianza

In Villa Reale il Triennale Design Museum: presentato il progetto

Ad illustrare il piano di realizzazione presso il Belvedere della Villa Reale Andrea Cancellato, Direttore della Triennale e Silvana Annicchiarico, Direttore del Triennale Design Museum

A metà dicembre negli spazi ristrutturati del Belvedere della Villa Reale, al terzo piano dell'edificio, sorgerà il "Triennale Design Museum", uno spazio permanente dedicato al Design italiano. 

A illustrarne il progetto in attesa dell'inaugurazione sono stati lunedì mattina Andrea Cancellato, Direttore della Triennale di Milano, e Silvana Annicchiarico, Direttore del Triennale Design Museum. La presentazione di quello che sarà il tempio del Design italiano e che riporterà la Triennale alla sua origine, occupando gli spazi della Villa Reale da cui nel 1923 era partita l'avventura della Biennale delle arti decorative che nel 1930 si trasformò in Triennale e si spostò a Milano, si è svolta a margine del consiglio della Camera di Commercio di Monza e Brianza negli spazi restaurati del Belvedere della Reggia di Monza. 

Presentato il progetto del Triennale Design Museum in Villa Reale

"Abbiamo scelto di riunire il Consiglio, dopo la pausa estiva, in questo luogo simbolico perchè proprio qui la nostra Camera di Commercio ha voluto investire in modo strategico" ha dichiarato durante il suo intervento il Presidente Carlo Edoardo Valli. Alla presenza del presidente della Provincia di Monza e Brianza Gigi Ponti, dell'assessore comunale alle attività produttive Carlo Abbà, Cancellato e Annicchiarico hanno spiegato cosa sorgerà negli spazi restaurati grazie all'attento lavoro dell'architetto Michele De Lucchi. 

Al Belvedere arriveranno alcuni dei pezzi più rappresentativi del design italiano: lo sguardo è al presente e alla contemporaneità e gli oggetti che troveranno spazio nelle stanze della Villa Reale con la Collezione Permanente del Design Italiano saranno pezzi datati tra il 1945 e il 2015.

"La Villa Reale ci è sembrato il luogo più naturale possibile per mostrare le icone del design e i capolavori al pubblico" ha spiegato la dott.ssa Annicchiarico.

Guarda qui la Gallery con le foto degli spazi e l'anteprima dell'allestimento.

Sotto le travi a vista in legno dell'ultimo piano della Reggia del Piermarini nel corridoio centrale e nelle salette che si sviluppano su i due lati troveranno la loro collocazione gli oggetti d'arte, ordinati in maniera cronologica secondo i vari decenni, appoggiati su casse in legno da imballo, realizzate "con il saper fare artigianale della Brianza". 

Ogni pezzo esposto sarà accompagnato da una essenziale didascalia indicante autore e azienda produttrice e a disposizione del visitatore ci sarà possibilità di approfondimenti grazie al codice Qr Code che permetterà di leggere e portare con sè tutte le informazioni. 

Il progetto è ancora in fase di definizione e oltre all'allestimento permanente alcuni spazi saranno dedicati a mostre temporanee. 

Soddisfazione per il nuovo traguardo raggiunto dalla Brianza l'ha espressa anche il neoeletto presidente della Provincia Gigi Ponti che ha definito il Triennale Design Museo in Villa Reale "un'occasione straordinaria per la città di Monza". 

Parole queste che hanno fatto da eco a quelle del Presidente della Camera di Commercio di Monza e Brianza, Carlo Edoardo Valli, che ha dichiarato: "L'operazione del Triennale Design Museum rappresenta certamente il valore aggiunto di questa Villa perchè è una piattaforma globale che unisce la cultura all'innovazione, la qualità alla bellezza, ora al servizio di un sistema economico fortemente glo-calizzato, che guarda al mondo ed è radicato sul territorio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Villa Reale il Triennale Design Museum: presentato il progetto

MonzaToday è in caricamento