Cesano, dai rovi spuntano le spade: ritrovate tre katane giapponesi

Luogo del singolare ritrovamento, una zona degradata sotto il ponte della Milano Meda. Le armi bianche sono state prese in consegna dai carabinieri

Le tre katane sono state sequestrate (Foto di repertorio)

Rifiuti, carcasse di elettrodomestici, qualche mobile. E tre spade giapponesi. Tre katane sono state trovate mercoledì mattina sotto il ponte della Milano-Meda in via Costantino a Cesano Maderno, zona ormai da tempo abbandonata al degrado e invasa dall'immondizia. 

A scoprire le katane, che erano "nascoste" tra i rovi, è stato un passante, che ha immediatamente contattato la polizia locale di Cesano. Gli agenti sono intervenuti e, confermano dal comando, hanno sequestrato le spade che al momento sono state affidate ai carabinieri. 

Con ogni probabilità, le tre katane sono state gettate in quella zona dal legittimo proprietario. Un legittimo proprietario che gli stessi agenti stanno cercando per fare chiarezza sul singolare ritrovamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento