Cadavere nel Lambro: è la donna scomparsa da Biassono

Si tratta di Maria Rosa Rossi, scomparsa dalla cittadina brianzola giorni fa: il suo corpo è stato avvistato nel Lambro in piena

Il Lambro in piena

Un cadavere è stato avvistato nel Lambro trascinato dalle acque del fiume in piena.

Il corpo senza vita nel pomeriggio è stato recuperato a Milano nei pressi di Cascina Gobba alla chiusa di via Idro.

Si tratta di Maria Rosa Rossi, la donna scomparsa da Biassono il 6 novembre scorso.

Della signora si erano perse le tracce da giorni senza che le operazioni di ricerca organizzate dalle forze dell'ordine in collaborazione con vigili del fuoco e volontari di Monza Soccorso riuscissero a individuarla o dare una risposta al suo allontanamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento