Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Tenta due volte la truffa dell'anello d'oro a Monza: denunciato

Lo hanno sorpreso i poliziotti in zona San Rocco martedì pomeriggio: si tratta di un rom di origine romena di 32 anni con una sfilza di ben 11 precedenti alle spalle tra arresti e denunce e oltre 15 fotosegnalamenti

Aveva appena tentato di truffare un passante per strada, a San Rocco, e ci ha provato qualche metro più in là ad un incrocio con un automobilista fermo in macchina.

A fermarlo e portarlo in commissariato per l'identificazione ci hanno pensato i poliziotti grazie alla segnalazione della prima vittima che dopo l'episodio ha allertato il 113.

L'uomo ha descritto il truffatore, offrendo agli agenti la possibilità di individuarlo e ha raccontato come l'uomo gli sia avvicinato e abbia mostrato un anello d'oro, sostenendo che gli fosse caduto e mettendoglielo in tasca. Dopo vari tentativi di convincerlo che il gioiello fosse suo è poi passato al contrattacco, chiedendo una piccola somma per averlo. La vittima non ha ceduto e si è allontanata. Proprio perchè con l'uomo aveva fallito il truffatore ci ha riprovato poco dopo con un 50enne alla guida di un'auto ad un incrocio poco distante.

E' qui che i poliziotti l'hanno sorpreso e fermato. In seguito agli accertamenti gli agenti in commissariato hanno potuto constatare che il 32enne avesse una lunga lista di precedenti che, tra condanne e denunce, arrivava a contare 11 episodi che lo hanno visto agire tra il 2008 e il 2015, in tutto il nord Italia, da Milano a Firenze, da Verona e Genova fino all'ennesima denuncia, a Monza, martedì pomeriggio.

Oltre ai precedenti per truffa e reati vari il 32enne vanta una quindicina di fotosegnalamenti: su di lui ora pesa anche l'ennesima denuncia per tentata truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta due volte la truffa dell'anello d'oro a Monza: denunciato

MonzaToday è in caricamento