Tenta di truffare una vedova 84enne: imprenditore nei guai

L'uomo è stato denunciato per tentativo di truffa. A metterlo nei guai proprio l'anziana che avrebbe voluto truffare

Si è finto un funzionario del ministero del Tesoro e, sperando nella superficialità di una anziana vedova di ottantaquattro anni, ha cercato di mettere in atto la sua truffa. Ma, purtroppo per lui, è stata proprio la donna a beffarlo, facendolo denunciare dai carabinieri. 

Un imprenditore di quarantacinque anni di origini foggiane, ma residente a Monza, è finito nei guai ed è ora accusato di "tentativo di truffa". 

In base a quanto accertato dai militari, l'uomo avrebbe contattato l'anziana -  una donna di Amelia, in provincia di Terni - annunciando l'emissione nei suoi confronti di un decreto ingiuntivo di cinquemila euro e aggiungendo che avrebbe potuto ottenere uno sconto sul debito con il pagamento immediato di duemila euro. 

L'anziana si è però rivolta ai carabinieri, che sono riusciti a identificare il presunto truffatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento