Si spaccia per un rappresentante della polizia e rivende articoli truffando i clienti

Un 50enne di Cologno Monzese è finito nei guai, denunciato per truffa: l'uomo millantava una appartenenza alla polizia per rivendere ai clienti a prezzi maggiorati articoli che acquistava

Si è beccato una denuncia

A casa sua gli agenti del commissariato di Monza hanno trovato una lista minuziosa con una serie di nomi e contatti con segnalato accanto lo stato del pagamento.

A ciascuno di questi M. D. italiano 50enne, residente a Cologno Monzese e sulla carta disoccupato, aveva tentato di vendere articoli e gadget relativi alla polizia spacciandosi per un rappresentante della categoria e millantando una sua appartenenza.

Ma il 50enne in realtà con la polizia di Stato non centrava proprio nulla ed era solo uno stratagemma che utilizzava per motivare la clientela e convincerla ad acquistare i prodotti che rivendeva a prezzi più elevati rispetto a quanto li aveva pagati.

A far scattare gli accertamenti da parte degli agenti del commissariato di Monza sono stati una serie di dubbi posti da alcuni cittadini che chiedevano conferma che effettivamente l'uomo avesse un legame con le forze di polizia. I controlli sul conto del 50enne sono poi passati attraverso una serie di precedenti querele che aveva alle spalle e hanno portato gli agenti direttamente nel suo appartamento. 

Qui i poliziotti hanno trovato una serie di articoli pronti per essere venduti: tra questi opuscoli sulla sicurezza, calendari e materiale relativo all'associazione "Befana della polizia".

I clienti contattati dal truffatore e a cui questo vendeva gli articoli erano privati cittadini o ancora proprietari di piccole attività commerciali: il 50enne convinceva indistintamente anziani e giovani e per la merce si faceva consegnare somme tra i 100 e i 150 euro. 

Il raggiro è stato però scoperto dagli agenti del commissariato di Monza che lo hanno denunciato per truffa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento