menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Badante russa truffata da falso agente: via dal portafogli 300 euro

A Muggiò

Appena uscita da un supermercato in via Buonarroti a Muggiò, con le borse della spesa in mano, una badante russa di 60 anni si è imbattuta in un falso agente, che l’ha truffata. L’uomo ha preso l’iniziativa, accusando la donna di aver truffato il supermarket: "Abbiamo fondati motivi per credere che lei abbia pagato la spesa con banconote false. Ho l’ordine di ispezionare i soldi del suo portafoglio".

Una scusa improbabile: ma la badante, straniera e poco avvezza alla lingua italiana, ci è cascata. Ha tirato fuori dal portafogli sei banconote da 50 euro – per un totale di 300 euro – e con fiducia le ha messe nelle mani del falso agente. "Vado a consultarmi con un collega" sono state le ultime parole dell’impostore, prima di scomparire nel nulla. Dopo dieci minuti, la 60enne è tornata nel negozio per chiedere spiegazioni.

E ha scoperto di essere stata imbrogliata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento