Falso tecnico dell’acqua messo in fuga da 85enne

Le urla della pensionata però non sono bastate a evitare il raggiro e il furto di contanti e gioielli

A 85 anni è riuscita a mettere in fuga un falso tecnico dell’acqua che era riuscito a intrufolarsi nella sua casa di via Valsugana, a Cesano Maderno.

Il sedicente operaio dell’azienda idrica sosteneva che ci fosse un guasto. Entrato in casa, ha finto di uscire dall’appartamento. In realtà, è tornato indietro, dirigendosi nelle camere da letto.

Ma la “retromarcia” non è sfuggita all’attenta vecchina. Scoperto l’impostore con le mani nei cassetti, la signora si è messa a urlare con tutta la forza che aveva, mettendo in fuga il truffatore. Amara è stata la sorpresa della 85enne quando ha scoperto che l’imbroglione era riuscito a impossessarsi di soldi e gioielli, alcuni di grande valore affettivo, per alcune migliaia di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento