rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

La truffa dello pseudo ufficio comunale che invita i cittadini a cambiare gestore

Succede a Monza. Ecco in che cosa consiste

In tempo di rincari di gas e luce la truffa passa da ipotetici sconti sulle bollette. E questa volta dall'altra parte della cornetta i monzesi hanno trovato un ipotetico ufficio comunale di Monza che starebbe contattando tutti i cittadini invitandoli a cambiare il gestore.

La segnalazione arriva dal quartiere di sant'Albino dove già diverse persone settimana scorsa hanno ricevuto una telefonata che li ha messi subito in allarme. Chi chiama si presenta come dipendente comunale che comunica al cittadino che il comune di Monza avrebbe sottoscritto con una società di Roma un contratto con uno sconto del 35% sulla bolletta di gas e luce. Il monzese racconta che la fantomatica dipendente comunale gli ha comunicato la tariffa che attualmente sta pagando e lo sconto qualora decidesse di sottoscrivere il nuovo contratto. 

"Ho subito sentito puzza di bruciato - spiega il monzese .- Sul sito del comune, sul notiziario comunale e sui giornali non ho mai letto di questa nuova opportunità. Ho riposto che se il comune avesse voluto farmi delle offerte avrebbe dovuto inviarmele a casa e non telefonicamente". La promoter ha cercato comunque di portare avanti la telefonata sperando forse di convincere l'utente che, a quel punto, ha interrotto la comunicazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La truffa dello pseudo ufficio comunale che invita i cittadini a cambiare gestore

MonzaToday è in caricamento