"Siamo della Guardia di Finanza e dobbiamo fare dei controlli", truffato e derubato 88enne

A Cesano Maderno

Hanno sostenuto di essere due ufficiali della guardia di Finanza e di dover fare dei controlli urgenti. Martedì mattina un 88enne, residente in via Carlo Levi, ha aperto la porta della sua casa di Cesano Maderno, fidandosi del fatto che i due si erano presentati appunto come agenti in borghese.

Quando i falsi finanzieri sono entrati in casa, hanno capito di poter facilmente ingannare l’anziano. E’ stato un attimo convincerlo a infilare soldi e gioielli in un sacchetto. Appena i due malviventi hanno avuto in mano la refurtiva, si sono allontanati in fretta. All’88enne non è rimasto altro da fare che chiamare i carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Rave party" in strada a Monza: nel caos, un uomo viene aggredito brutalmente e rapinato

  • 10 luoghi in cui fare il bagno al lago, poco lontano da Monza

  • Schianto frontale sulla statale: drammatico il bilancio, morti due giovani di 28 anni

  • Paura a Vimercate, si accascia a terra: trasportata in codice rosso all'ospedale

  • Cammina seminudo in strada, 36enne arrestato a Giussano: era già stato espulso

  • Niente più mascherina all'aperto se si rispetta la distanza di sicurezza in Lombardia

Torna su
MonzaToday è in caricamento