rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Briosco

Finto impiegato comunale tenta di entrare in casa, ma arrivano le forze dell'ordine

L'episodio è accaduto mercoledì 19 gennaio a Lesmo

Truffa sventata: il finto impiegato del Comune resta fuori casa e nel frattempo la vittima chiama le forze dell'ordine. L'episodio è accaduto nella mattinata di mercoledì 19 gennaio a Briosco, nella frazione di Peregallo. 

A raccontare l'accaduto e a mettere in guardia i suoi concittadini è Antonio Verbicaro, sindaco di Briosco. Con un post sul suo profilo Facebook racconta quanto accaduto nel suo comune. Mercoledì mattina un uomo si è presentato come dipendente comunale e avrebbe cercato di entrare in un appartamento, probabilmente per rubare oggetti di valore. La proprietaria non si è fidata, e ha immediatamente allertato le forze dell'ordine. 

"Fate sempre attenzione a chi si avvicina alle vostre case e se vi trovate in situazioni simili, contattate subito persone di famiglia o di fiducia, vicini o le forze dell'ordine mediante il numero 112", ha ricordato il sindaco di Briosco.

Purtroppo con la pandemia i truffatori non sono rimasti in quarantena. Sono all'ordine del giorno i tentativi di truffa, soprattutto a danno delle persone anziane che vivono da sole. Finti dipendenti comunali, finti operai delle aziende di gas e luce che tentano di entrare nelle abitazioni e poi, abili nel distrarre il padrone di casa, sottraggono ori e denaro e se la danno a gambe levate. Ma sono molto diffuse anche le truffe telefoniche e quelle in strade dove alle vittime vengono "spillati" anche diverse centinaia di euro facendo leva su falsi incidenti accaduti a loro cari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finto impiegato comunale tenta di entrare in casa, ma arrivano le forze dell'ordine

MonzaToday è in caricamento