Finto prete tenta di derubare anziana 92enne

A Desio. Ora indagano i carabinieri

Dopo i finti idraulici, i finti elettricisti e i falsi carabinieri e agenti della polizia locale, ora a truffare gli anziani si è aggiunto anche un falso prete. Così lunedì mattina si è qualificato un uomo vestito in abiti civili, quando ha citofonato alla porta di una donna di 92 anni, in via Santa Paola di Rosa, non lontano dall’ospedale di Desio.

“Sono un sacerdote in borghese – ha detto all’anziana – e dovrei benedire la sua casa”. Ma quando è entrato, al posto dell’incenso e dell’acqua santa ha spruzzato uno spray urticante, che ha infastidito la donna. Il finto religioso però non sarebbe riuscito a portare a termine la truffa e si è allontanato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In vacanza in Romagna vince 500.000 €: il proprietario del bar la riaccompagna in Brianza

  • Grande caldo e temporali: a Monza scatta l'allerta meteo della protezione civile

  • Omicidio in Brianza, strangola la moglie a letto e finge caduta: donna muore in ospedale

  • Un malore lo sorprende: muore a 43 anni Gianluca De Martino, volto noto del calcio giovanile

  • Tragico tuffo in piscina mentre è in vacanza: 40enne batte la testa e muore

  • Coronavirus, vacanze o viaggi all’estero e "quarantena": ecco le regole fino al 7 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento