Ancora una truffa a Monza, anziano derubato da finto tecnico dell'acqua in via Po

Nuovo raggiro in città. Indaga la polizia di Stato

Ancora una truffa ai danni di anziani a Monza. E' successo nella mattinata di martedì, in via Po. Stesso copione e medesimo triste epilogo: ladri in fuga con il bottino e un pensionato derubato.

Intorno alle dieci un uomo ha suonato al citofono di un'abitazione della zona presentandosi come un addetto di una società che si occupa di acqua incaricato di verificare la presenza di una sostanza nociva nelle tubature. E il proprietario, un pensionato monzese, lo ha fatto entrare.

La recita è proseguita come da copione: l'uomo - descritto dalla vittima come italiano, dalla carnagione chiara, alto all'incirca un metro e sessantacinque e con una pettorina con un logo arancione - ha fatto finta di controllare l'acqua che fuoriusciva dalle tubature del rubinetto della cucina con una sorta di telecomando con un led luminoso. Quando l'apparecchio ha emesso una luce rossa ha informato l'anziano che il controllo aveva dato esito positivo e che nelle condutture era presente del mercurio che avrebbe potuto danneggiare soldi e gioielli, invitandolo a prelevarli e a riporli in frigorifero. La vittima ha seguito le disposizioni e ha riposto tutto in frigo. Poi ha accompagnato il finto tecnico al piano di sopra per controllare l'acqua del bagno. E' stato proprio in quel momento, approfittando della porta lasciata aperta, che un complice si è introdotto in casa e ha prelevato i preziosi dalla cucina, scappando via. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terminata la finta ispezione l'anziano ha salutato cordialmente il truffatore che è uscito di casa. Solo qualche minuto più tardi l'uomo si è reso conto di essere stato derubato e ha chiamato la polizia. Settimana scorsa un episodio simile era avvenuto in via Montelungo dove ad essere raggirati da due falsi appartenenti alle forze dell'ordine erano stati due anziani di 91 e 85 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

  • Brugherio, mentre cena al ristorante l'auto da 50mila euro prende fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento