Vendono un Iphone a 500 euro ma è una truffa: denunciata 25enne brianzola e 53enne milanese

L'inserzione online, il pagamento e la merce mai spedita. Truffato un operaio di Riese che ha denunciato l'accaduto ai carabinieri

Immagine di repertorio

Un annuncio di vendita e uno smartphone "fantasma" comprato però con soldi veri. Una ragazza brianzola di 25 anni e un uomo di 53 anni residente in provincia di Milano sono stati denunciati per truffa dai carabinieri di Riese Pio X, in provincia di Treviso. 

I due indagati hanno messo in vendita su internet un Iphone XS al prezzo di 500 euro. All'annuncio ha risposto un operaio di Riese interessato all'offerta online. I due truffatori però dopo essersi fatti versare l'intera somma su una carta postepay sono poi spariti nel nulla, senza mai spedire la merce all'acquirente.

L'uomo però si è rivolto ai carabinieri che sono riusciti a identificare i due truffatori che sono stati denunciati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento