"Hanno tentato di truffare mia madre", la segnalazione di una donna a Monza

Dopo la denuncia gli agenti della polizia locale hanno effettuato una serie di controlli in zona. L'appello: "Chiamate sempre le forze dell'ordine e non aprite a sconosciuti"

"Si sono presentati in tre, dicendo di essere della polizia locale e indossavano una pettorina fosforescente". Così una donna monzese ha denunciato alla polizia locale cittadina il tentativo di raggiro subito lo scorso 12 gennaio dalla madre di 83 anni.

La signora, residente nei pressi di via Pasubio, si è trovata alla porta tre uomini che chiedevano alla donna di aprire, con la scusa di dover farle firmare dei documenti "non meglio indicati". I tre si sono qualificati come rappresentanti delle forze dell'ordine. La donna, scettica, non ha fatto entrare i fint vigili e ha raccontato la vicenda alla figlia che ha scelto di allertare la polizia locale, quella vera.

La segnalazione è stata subito presa in considerazione dal personale del comando di via Marsala che negli scorsi giorni ha organizzato alcuni servizi di controllo nell'area per escludere la possibilità che i malintenzionati tornassero a colpire. Dei tre uomini nel quartiere la polizia locale non ha trovato traccia ma il personale ha colto l'occasione per lanciare un appello ai cittadini.

"Non si tratta di nostro personale in servizio e per questo invitiamo i cittadini a non aprire a sconosciuti. Chiamate la polizia locale o le altre forze dell'ordine nel caso in cui alla vostra porta si presenti qualcuno che tenta di entrare con banali scuse" hanno fatto sapere dal comando di via Marsala. E da parte della cittadina non sono mancati ii ringraziamenti per il tempestivo intervento e per la presenza delle forze dell'ordine in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo la settimana scorsa a Monza due falsi tecnici del gas hanno truffato e derubato due pensionati a San Fruttuoso, utilizzando la tecnica dei "petardi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento