Cronaca Seregno

Truffa dello specchietto lungo la Valassina: denunciato un uomo

L'episodio in Brianza

Riusciva a convincere gli automobilisti che viaggiavano sulla Valassina che gli erano andati addosso, rompendo il suo specchietto.

Una truffa: ma così credibile che in tanti hanno abboccato, accettando di rimborsare il retrovisore andato in mille pezzi. A lungo il truffatore 36enne era riuscito a farla franca: inseguito, mostrava di essere residente in un campo nomadi napoletano.

L’ultima truffa, mercoledì scorso: i carabinieri di Seregno e gli agenti della Polstrada lo hanno bloccato, tra Seregno e Lissone. E lo hanno denunciato per truffa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffa dello specchietto lungo la Valassina: denunciato un uomo

MonzaToday è in caricamento